Coronavirus, calano i nuovi contagi con circa 25mila tamponi in meno: 2.578. Aumentano ancora le terapie intensive (+6). 18 decessi – Il bollettino della Protezione Civile

Anche il numero dei ricoveri aumenta di 83 unità. La Campania, con 412 casi, è la regione più colpita d’Italia

Il bollettino del 4 ottobre

Dopo il balzo in avanti dei contagi registrato ieri (2.844), il dato relativo ai nuovi casi odierni subisce una leggera contrazione: sono 2.578 le positività al Coronavirus inserite nel bollettino diramato oggi dalla Protezione Civile e dal Ministero della Salute. I casi totali in Italia raggiungono così la quota di 325.329. I morti, oggi, sono stati 18, 9 in meno rispetto ai decessi segnalati ieri (27). Il totale delle vittime della Covid-19 è arrivato a 35.986.


Il numero dei guariti, invece, è aggiornato alla cifra di 231.914. I dati di oggi arrivano a fronte di 92.714 tamponi eseguiti. Diminuiscono, dunque, i test analizzati nei laboratori nelle ultime 24 ore: ieri il dato indicava 118.932. Il totale dei tamponi effettuati dall’inizio dell’epidemia ammonta a 11.784.105. Le persone attualmente positive nel Paese sono diventate 57.429: di queste, 3.287 sono ricoverate con sintomi (ieri erano 3.205), 303 si trovano in terapia intensiva (ieri erano 297) e 53.839 sono sottoposte a isolamento domiciliare. La Campania, con 412 casi, è la regione più colpita d’Italia.

I positivi al Covid-19 Regione per Regione

Ecco i dati sulle persone attualmente positive al Coronavirus regione per regione:

Leggi anche: