Coronavirus, Johnson sbotta con tono patriottico: «Lo sconfiggeremo come ogni altro nostro invasore» – Il video

Il discorso del premier britannico durante la conferenza del partito conservatore: «Non so voi, ma io ne ho più che abbastanza di questa malattia»

Mentre nel Regno Unito l’epidemia da Coronavirus segna un nuovo picco di positivi – 14.500 casi nelle ultime 24 ore e altri 76 morti – il premier Boris Johnson evoca il glorioso passato militare della Gran Bretagna, promettendo di sconfiggere il Covid-19 «come abbiamo fatto con ogni altro invasore negli ultimi mille anni!». Questa volta, però, non ci sono eserciti da respingere, ma regole da far rispettare a un popolo che forse ama un po’ troppo la libertà. E il nemico è invisibile, dunque ancora più insidioso.


Johnson ha toccato le corde del patriottismo nel corso della conferenza online del partito conservatore, che ha aperto affermando: «Non so voi, ma io ne ho più che abbastanza di questa malattia». Una malattia che attacca «non solo gli esseri umani», ma anche «le cose più grandi del nostro Paese: i nostri pub, i nostri club, il nostro calcio, il nostro teatro e tutto lo spirito di aggregazione e l’amore per il contatto umano che guidano la creatività della nostra economia». Il discorso integrale è disponibile qui.

Video: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

Leggi anche: