Coronavirus, contagi mai così alti dal 28 marzo: +5.372 in 24 ore su quasi 130mila tamponi (ieri +4.458). Ancora 28 morti – Il bollettino della Protezione civile

La Lombardia registra l’aumento più grande, seguita dalla Campania e dal Veneto. Aumentano anche i ricoveri in terapia intensiva: +29.

Il bollettino del 9 ottobre

Continuano ad aumentare i casi di Coronavirus in Italia. Stando al bollettino della Protezione Civile a fronte di 129.471 tamponi (ieri erano 12.098) i nuovi contagi registrati nelle ultime 24 ore sono +5.372, ovvero ben 1.274 in più rispetto a ieri. Aumentano anche i decessi: +28 per un totale di 36.111 dall’inizio dell’epidemia (ieri erano +22). La Lombardia registra l’aumento più grande: +983 (con 25.623 tamponi), seguita dalla Campania con +769 nuovi positivi (e 9.549 tamponi) e dal Veneto con +595 (14.325). Il numero di persone in terapia intensiva passa dai 358 di ieri ai 387 di oggi, un aumento di 29 unità, mentre i ricoverati con sintomi sono +161 rispetto a ieri. Sono 1.186 i pazienti guariti/dimessi nelle ultime 24 ore. Secondo i dati della Protezione Civile in Italia ci sono attualmente 65.952 persone positive al virus.


Ieri e oggi a confronto

L’andamento dei nuovi contagi negli ultimi dieci giorni

I positivi al Covid-19 Regione per Regione

Ecco i dati sulle persone attualmente positive al Coronavirus regione per regione:

Grafiche a cura di Vincenzo Monaco

Leggi anche: