Lo Zingaretti furioso, ieri la tirata d’orecchie a Conte oggi il cazziatone a Spadafora: «Pensi allo sport e non polemizzi»

Il ministro dello sport aveva criticato duramente il governatore campano Vincenzo De Luca

Sono durissime le parole del segretario del Pd Nicola Zingaretti che se la prende con il ministro dello Sport Vincenzo Spadafora (lo stesso che si è battuto per evitare la chiusura di palestre e piscine nell’ultimo Dpcm anti-Coronavirus): «Pensi allo sport e non dia pagelle ai presidenti di Regione. Non ne ha titolo. I ministri del governo in questo momento dovrebbero lavorare per la coesione e l’unità del Paese e non perdersi in stupide e provocatorie polemiche».


Poco prima il ministro dello Sport, intervenuto a L’Aria che tira su La7, aveva criticato il governatore Vincenzo De Luca: «Lo inviterei ad occuparsi più della situazione sanitaria della sua regione, per la quale non ha fatto granché dopo l’estate. Sono molto preoccupato per la Campania – ha aggiunto – facile è stato farsi pubblicità chiudendo tutto, ma ora il sistema sanitario è sotto pressione, così come quello dei trasporti. Se De Luca ha fallito? Direi proprio di sì».

Foto in copertina di repertorio: ANSA/MOURAD BALTI TOUATI

Leggi anche: