Federica Pellegrini: «Se ci sarà un altro lockdown a rischio le Olimpiadi e dovrò smettere di nuotare»

«Le Olimpiadi con un nuovo lockodwn verranno annullate e io tra tre anni non nuoterò più» ha spiegato la nuotatrice, risultata positiva al Covid

Federica Pellegrini torna a parlare della sua positività al Coronavirus. «Domenica avevo fatto un tampone ed era negativo. Mercoledì ho nuotato e mi sono sentita le gambe doloranti, il pomeriggio avevo mal di gola. Giovedì ho rifatto il molecolare e sono risultata positiva» ha detto al Fatto Quotidiano. Non ha ancora capito dove possa essere stata contagiata: «Ero stata a Roma a fare Italia’s got talent ed eravamo controllatissimi. Ho viaggiato in treno, sono stata in hotel e non sono stata a cena con persone estranee alla produzione». Ha avuto paura di ammalarsi, di «doversi fermare» in quanto sportiva.


Quando le viene chiesto cosa ne pensa delle polemiche sul Covid e il calcio, risponde: «Penso che in certi sport dove girano i soldi, i soldi decidono. Per quello che riguarda le Olimpiadi del nuoto, per dire, sono i diritti tv americani che decidono». Infine ha lanciato un avvertimento: «Se ci sarà un altro lockdown, io smetterò di nuotare. Le Olimpiadi con un nuovo lockodwn verranno annullate e io tra tre anni non nuoterò più».

Foto in copertina da Instagram

Leggi anche: