Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Emilia-Romagna, Friuli, Marche, Puglia e Umbria: ecco le Regioni che passano in zona gialla. Campania e Toscana diventano arancioni

Il ministro Speranza ha firmato le nuove ordinanze. Il cambio di fascia avverrà domenica 6 dicembre

Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Marche, Puglia e Umbria passano alla zona gialla a partire dal 6 dicembre. Campania, Toscana, Valle D’Aosta e la Provincia Autonoma di Bolzano dalla zona rossa a quella arancione. E’ quanto stabiliscono le nuove ordinanze del ministro della Salute Roberto Speranza, sulla base dell’ultimo monitoraggio dell’Istituto superiore di sanità (Iss) relativo alla situazione del contagio da Coronavirus in Italia.


L’Abruzzo resta in zona rossa

Sono rinnovate invece le misure restrittive relative alle seguenti Regioni: Abruzzo, che resta in zona rossa, Basilicata, Calabria, Lombardia e Piemonte, che rimangono arancioni. Prima delle ordinanze di Speranza, il primo governatore ad annunciare il passaggio in zona gialla era stato Francesco Acquaroli, presidente della Regione Marche, che su Facebook aveva scritto:


Finalmente è arrivata la conferma che tutti aspettavamo: da domenica torniamo in ‘zona gialla’. Questa notizia ci fa piacere ma non deve essere considerata come esenzione da ogni responsabilità. Se non è necessario, dobbiamo cercare evitare luoghi di potenziale affollamento, dobbiamo impegnarci al massimo per far sì che la nostra regione resti stabilmente in fascia gialla. Mi raccomando, il colore della nostra regione è nelle vostre mani.

A stretto giro, l’annuncio della presidente della Regione Umbria, Donatella Tesei:

Il nostro passaggio sono sicura che avverrà da domenica, mi ha chiamato da poco ministro Speranza dicendomi che l’Umbria ha tutti i parametri per tornare in zona gialla. L’ordinanza sarà firmata questa sera, in Gazzetta domani ed efficacia da domenica.

Quindi Stefano Bonaccini, governatore dell’Emilia-Romagna:

Poco fa ho ricevuto dal ministro Speranza la conferma che da domenica l’Emilia-Romagna tornerà in zona gialla. Decisione che il ministro formalizzerà in una nuova ordinanza che firmerà nelle prossime ore.

Da sapere:

Continua a leggere su Open

Leggi anche: