Coronavirus, 13.318 nuovi contagi con quasi il doppio dei tamponi (+78.316). Tornano a crescere le vittime (628), meno ricoveri in terapia intensiva (-44)

di Redazione

Le regioni con un maggior numero di persone attualmente positive sono il Veneto (102.578), la Campania (81.259) e il Lazio (75.949)

Il bollettino del 22 dicembre

628 decessi e +13.318 nuovi casi nelle ultime 24 ore. Sono questi i dati registrati oggi nell’ultimo bollettino del Ministero della Salute e diffuso dalla Protezione Civile, relativo alla situazione Coronavirus in Italia. Entrambi i dati sono in aumento rispetto ai +415 morti e +10.872 nuovi casi di ieri. Il totale delle persone decedute sin dall’inizio dell’emergenza sale così a 69.842, mentre il numero delle persone attualmente positive al virus scende a quota 578.320 persone (ieri erano 613.582), per un totale di 1.301.573 persone contagiate dal SARS-CoV-2 sin dall’inizio dell’emergenza. Cresce il numero di tamponi effettuati nelle ultime 24 ore: +166.205, rispetto ai 87.889 elaborati ieri. 


Quanto alla situazione negli ospedali, si registrano 24.948 persone ricoverate con sintomatologia (ieri erano 25.145), mentre cresce il numero di pazienti in terapia intensiva che, al netto dei +201 nuovi ingressi nelle ultime 24 ore, sale a quota 2.687 ospedalizzati in condizioni critiche. Le persone positive e in isolamento domiciliare sono invece 578.320, in lieve diminuzione rispetto alle 585.706 rilevati nella giornata di ieri. Le persone guarite e/o dimesse sono invece +20.315, per un totale di 1.301.573 persone guarite sin dall’inizio dell’emergenza. 


I positivi al Covid-19 Regione per Regione

Ecco i dati sulle persone attualmente positive al Coronavirus regione per regione:

Leggi anche: