Albania al voto, Edi Rama cerca un terzo mandato. Ma è testa a testa con il leader dell’opposizione Basha

Secondo i primi exit poll, il governo uscente dovrebbe avere 71 seggi in Parlamento, mentre la coalizione di opposizione 69

È ancora tutta aperta la partita in Albania dove oggi, 25 aprile, si è votato per il rinnovo del Parlamento e per l’elezione del primo ministro. In testa, seppur con percentuali di distacco risicate, c’è il Partito Socialista del premier uscente Edi Rama, alla ricerca del terzo mandato consecutivo. Secondo il primo exit poll di Albania Post e della tv privata Top Channel, Rama ha ottenuto il 46,9% delle preferenze a livello nazionale (ultimo aggiornamento 21.30), mentre il Partito Democratico, principale forza all’opposizione (di centrodestra) guidata dall’ex sindaco di Tirana, Lulzim Basha, si attesta per ora al 43,5% delle preferenze. A seguire, con il 6,9% delle preferenze, il Movimento socialista per l’integrazione (Lsi, guidati da Monika Kryemadhi), ex alleato del Partito socialista di Rama, e attualmente in coalizione con il Partito Democratico di Basha.


Secondo i dati diffusi dalla Commissione elettorale centrale, l’affluenza al voto a un’ora dalla chiusura dei seggi è stata del 45,5%. Tuttavia, tenendo conto del fatto che nella lista degli elettori vengono inclusi anche i voti all’estero, le proiezioni indicano che la partecipazione complessiva potrebbe aver superato il 65%. In Albania vige il sistema proporzionale. Stando agli exit poll, nella distribuzione dei 140 seggi parlamentari il Partito socialista di Rama ne dovrebbe ottenere 71, mentre il Partito democratico di Basha 63. I restanti 6 posti, invece, dovrebbero andare al Lsi. Se i dati degli exit poll dovessero trovar conferma nel conteggio delle schede, malgrado la vittoria del Partito socialista di Rama, la situazione in Parlamento resterebbero molto delicata e, sostanzialmente, pressoché spaccata a metà tra maggioranza e coalizione all’opposizione: 71-69.

Foto in copertina: EPA/Malton Dibra

Leggi anche: