Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Coronavirus, il dato di oggi sui decessi (44) è il più basso da oltre sette mesi

Nonostante le riaperture, i numeri continuano a scendere grazie a una campagna vaccinale che corre spedita e che dal 3 giugno apre a tutti, anche ai ragazzi

I dati di oggi, 30 maggio, confermano che la pandemia di Coronavirus sta rallentando la sua corsa. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 44 decessi mentre ieri erano stati 83. Quello di oggi rappresenta il dato più basso registrato dallo scorso 14 ottobre quando i morti furono 43. I positivi della giornata odierna, invece, sono 2.949, in calo rispetto ai 3.351 di ieri, secondo i dati del ministero della Salute e della Protezione civile appena diffusi.


La campagna vaccinale corre spedita

Insomma, i dati continuano a scendere nonostante i timori degli esperti sulle riaperture: ristoranti, bar, coprifuoco allentato e tutta l’Italia in fascia gialla (da domani, tra l’altro, tre regioni andranno persino in fascia bianca). Non c’è stato, dunque, il temuto rialzo dei contagi. Merito sia del rispetto delle norme anti-Covid sia di una campagna vaccinale che corre spedita e che dal 3 giugno apre a tutti, compresi i ragazzi e i fuorisede. In totale i casi dall’inizio della pandemia sono stati 4.216.003, i morti 126.046. I dimessi ed i guariti sono, invece, 3.851.661, con un incremento rispetto a ieri di 6.574 unità. Infine gli attualmente positivi scendono a 238.296, -3.670 nelle ultime 24 ore.


Foto in copertina: ANSA

Continua a leggere su Open

Leggi anche: