Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Alluvione in Germania, Merkel: «Una catastrofe, sono sconvolta. Le vittime saranno molte, faremo ogni sforzo per trovare i dispersi»

«È una tragedia. Si farà tutto il possibile per ritrovare chi manca all’appello». Sono almeno 58 i morti nell’ovest del territorio tedesco e oltre 70 i dispersi

La cancelliera Angela Merkel ha commentato i fatti che nelle ultime ore stanno letteralmente sconvolgendo la Germania. Quello che sta vivendo il Paese, ha detto, è «una catastrofe, si può parlare di una tragedia». Merkel, che ora si trova a Washington, si è detta «sconvolta dalle notizie che le arrivano». «Io esprimo il mio dolore e la mia partecipazione per le vittime. Non abbiamo ancora i numeri, ma saranno molte». Una terribile alluvione si è abbattuta sulla Germania alle prime ore di questa mattina, 15 luglio. Sono almeno 58 le vittime nell’ovest del territorio tedesco, tra loro anche due vigili del fuoco impegnati nei soccorsi. Decine di persone risultano ancora disperse, con l’ultima stima della polizia che parla di almeno 70 persone.


Nel ringraziare tutti coloro che in queste ore si sono mobilitati per salvare vite umane dall’alluvione nell’ovest del Paese, Merkel ha spiegato che «sono molti quelli che ancora vivono momenti di trepidazione. Si farà tutto il possibile per ritrovare i dispersi». In queste ore la cancelleria è in contatto con i presidente delle Regioni coinvolte, Malu Dreyer e Armin Laschet, con il vicecancelliere Olaf Scholz e il ministro dell’Interno Horst Seehofer.


«Sono ore in cui parlare di una forte pioggia e di alluvione descrive la situazione in modo insufficiente. È davvero una catastrofe», ha detto Merkel, che ha aggiunto di voler «inviare un segno della sua partecipazione e della sua solidarietà». La cancelliera ha sottolineato di ricevere «molti messaggi da altri Paesi, che manifestano solidarietà e offrono aiuto».

Continua a leggere su Open

Leggi anche: