Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

La tennista Naomi Osaka in campo per Haiti: donerà i ricavi del master di Cincinnati a chi si occupa dei soccorsi post terremoto

La tennista donerà i proventi del Master di Cincinnati alle organizzazioni che si occupano dei soccorsi nel Paese devastato dalla scossa di magnitudo 7.2 di sabato scorso

Dopo la devastante scossa di terremoto di magnitudo 7.2 che ha devastato il Paese sabato scorso, la star del tennis mondiale Naomi Osaka ha deciso di donare alle organizzazioni e associazioni che si stanno occupando dei soccorsi ad Haiti i proventi guadagnati per la partecipazione al Western & Southern Open, il Master di Cincinnati. In un tweet la tennista giapponese, il cui padre Leonard Francois ha origini haitiane, ha osservato: «Fa davvero male vedere tutta la devastazione ad Haiti». Da qui la decisione di devolvere i ricavi del prossimo torneo a cui parteciperà a chi si sta impegnando nei soccorsi sull’isola: «Sto per giocare in un torneo questa settimana e donerò tutte le mie vincite finanziarie agli sforzi di soccorso ad Haiti. So che il sangue dei nostri antenati è forte, andremo avanti». La numero due del tennis mondiale non è nuova a richiamare l’attenzione dei suoi fan sulle cause civili e sociali che le stanno a cuore. Durante gli Us Open dell’anno scorso, Osaka si è presentata in campo prima di ogni incontro indossando ogni volta una mascherina diversa, con stampati i nomi di sette afroamericani e afroamericane uccisi dalla polizia, in solidarietà al movimento Black Lives Matter


Foto in copertina: EPA/JAMES ROSS


Continua a leggere su Open

Leggi anche: