Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Mamma mia! Gli Abba sono tornati: dopo 39 anni la band svedese pubblica un album e un documentario

Diventati uno dei gruppi pop di maggiore successo nella storia della musica mondiale, la band è stata consacrata all’Eurovision Song Contest del 1974

Gli Abba tornano sulla scena. L’anticipazione, nel corso di questi ultimi anni, era stata data spesso: dopo 39 anni di pausa, gli interpreti di Mamma mia!, Dancing Queen, Gimme Gimme Gimme, riprendono in mano la carriera musicale pubblicando nuovi brani. Nel frattempo il quartetto svedese si sta preparando a lanciare uno spettacolo chiamato Abba Voyage: una celebrazione dei loro “classici” attraverso gli ologrammi. Le musiche saranno infatti interpretate dagli “Abba-tars”, ovvero i loro avatar. «Gli Abba stanno finalmente tornando e hanno in programma di pubblicare la loro prima nuova canzone, dopo 39 anni, venerdì prossimo. Ed è un evento sensazionale», ha spiegato una fonte vicina alla band al The Sun. Abba Voyage conterrà un nuovo film in stile documentario, che segue il loro ritorno dalla creazione di musica alla creazione di un teatro appositamente costruito nell’East London per lo spettacolo Holograms, che dovrebbe aprire il prossimo maggio. Il progetto era in ballo già dal 2019, ma la pandemia di Coronavirus non ha facilitato la riuscita e, anzi, ha proprio fermato i lavori. Diventati uno dei gruppi pop di maggiore successo nella storia della musica mondiale, Björn Ulvaeus, Benny Andersson, Agnetha Fältskog e Anni-Frid Lyngstad videro la propria consacrazione all’Eurovision Song Contest del 1974, quando conquistarono il primo posto con il brano Waterloo. Nel corso della carriera hanno venduto più di 500 milioni di dischi. Lo spettacolo teatrale basato sulla loro musica, Mamma Mia!, oltre ad essere stato l’acclamato film con protagonista Maryl Streep, viene ancora eseguito in tutto il mondo.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: