Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Uragano Ida perde forza ma fa ancora paura, New Orleans al buio: un milione di case senza elettricità – Il video

Con raffiche da 55 a 70 km/h, l’uragano Ida sta sferzando la Lousiana con i primi danni registrati su Port Fourchon dove c’è un’altra concentrazione di impianti petroliferi e industrie

Continua a indebolirsi l’uragano Ida, che da quando ha toccato terra sulla Lousiana è stato declassato progressivamente a categoria 1 con venti da almeno 70 chilometri orari. Dal suo violento atterraggio, l’uragano ha già fatto una prima vittima, con una persona morta a Prairieville secondo i media locali colpita da un albero caduto per le raffiche di vento e le piogge sostenute. Circa un milione di persone sono rimaste senza energia elettrica tra la Lousiana e il Mississippi e rimarranno al buio ancora per diverse ore, come ha comunicato il fornitore di energia elettrica locale Entergy che sta cercando di ripristinare l’alimentazione di riserva per le pompe che dovranno rimuovere l’acqua piovana in particolare su New Orleans che si prepara ad affrontare l’impatto con l’uragano nell’anniversario di Katrina che spazzo via la città nel 2015. Partito sotto categoria 4. l’uragano Ida rischiava di essere la tempesta più potente che si fosse mai abbattuta sugli Stati Uniti. Nonostante la sua potenza sia calata, l’impatto con la terraferma è già stato devastante: sono state diverse le case scoperchiate, mentre resta sotto stretta osservazione il fiume Mississippi per la minaccia di inondazioni.


Il video pubblicato da ABC News mostra, invece, come l’uragano abbia strappato una parte del tetto di un ospedale della Louisiana. Per fortuna non ci sono stati feriti.


Le immagini della CNN, invece, descrivono perfettamente quello che sta accadendo proprio in queste ore. Il presidente americano Joe Biden, intanto, ha approvato la dichiarazione di disastro della Louisiana a causa dell’uragano Ida.

Continua a leggere su Open

Leggi anche: