Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Incendio Milano, il giallo sulla casa da cui sarebbe iniziato tutto: «La corrente lì era staccata» – Il video

Cade, seppur in parte, l’ipotesi di un cortocircuito. Non si può escludere, però, l’autocombustione di batterie o che il proprietario, prima di andare in vacanza, non abbia staccato tutti gli elettrodomestici

Si complica il lavoro della procura di Milano che, adesso, dovrà capire da dove è partita la scintilla che ha divorato letteralmente un grattacielo di 18 piani a Milano. Fino ad ora, in base alle prime ricostruzioni, sembrava che le fiamme fossero partite dal quindicesimo piano, da un appartamento chiuso da due settimane: i proprietari erano in vacanza in Sicilia e cinque giorni fa, in quella casa, era entrato solo il custode per annaffiare le piante. Ed è proprio lui ad aver fornito elementi interessanti agli inquirenti: la luce dell’appartamento – ha raccontato – era staccata. Cadono così, ma solo in parte, tutte le ipotesi fatte finora: dalla batteria lasciata in carica e surriscaldata al motore del condizionatore. Il custode del palazzo sul punto non sembra avere dubbi: l’elettricità dell’appartamento, da cui potrebbe essersi sviluppato il maxi incendio, «era stata staccata» verosimilmente dal proprietario.


A questo punto i magistrati dovranno capire se davvero il fuoco sia scaturito proprio da quell’appartamento al quindicesimo piano e soprattutto per quali cause. Il custode, tra l’altro, ha aggiunto che, quando è entrato in casa per annaffiare le piante, ha provato ad accendere la luce che, però, era stata staccata, verosimilmente dal contatore principale e dal proprietario, in vacanza a Siracusa. Questo potrebbe far escludere che si sia verificato un cortocircuito o un malfunzionamento di un impianto attaccato alla corrente elettrica anche se resta pur sempre possibile che il proprietario abbia staccato la luce del contatore escludendo, però, alcuni elettrodomestici – come il frigorifero – dal blocco. Restano ancora valide le ipotesi di autocombustione di batterie o altro.


Le immagini dell’incendio domato dai vigili del fuoco

Foto in copertina: ANSA/PAOLO SALMOIRAGO

Continua a leggere su Open

Leggi anche: