Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Usa, la Casa Bianca fa causa al Texas per la legge che vieta l’aborto dopo 6 settimane: «È contro la Costituzione»

Ad annunciarlo è stato il ministro della Giustizia Merrick Garland, dichiarando che il provvedimento viola le leggi federali

L’amministrazione Biden ha deciso di far causa al Texas per la legge che vieta l’aborto dalla sesta settimana, ovvero da quanto viene rilevata l’attività cardiaca dell’embrione. La norma non ammette eccezioni neppure in caso di stupro o incesto. Ad annunciarlo è stato il ministro della Giustizia Merrick Garland, sostenendo che il provvedimento violi le leggi federali e che, dunque, sarebbe «anticostituzionale». La causa potrebbe essere intentata già giovedì, a una settimana dall’entrata in vigore della legge che spinge i cittadini a citare in giudizio persino chi aiuta una donna ad abortire, contravvenendo di fatto alla legge. Molte le cliniche che praticavano gli aborti fino a poco tempo e che adesso saranno costrette a chiudere definitivamente.


Foto in copertina: EPA/SHAWN THEW


Continua a leggere su Open

Leggi anche: