Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Berlusconi: «Morisi aveva solo il difetto di essere gay. Salvini o Meloni premier? Non scherziamo». Ma poi smentisce tutto

L’ex premier parla della crisi del centrodestra e degli auguri di Putin. Poi la stoccata agli alleati

Nel giorno del suo 85esimo compleanno Silvio Berlusconi rilascia un’intervista a La Stampa in cui dice la sua sul centrodestra in difficoltà e racconta la sua voglia di tornare in campo. Ma parla anche del caso di Luca Morisi e dei suoi alleati Matteo Salvini e Giorgia Meloni. «Ma sì, è chiaro che questa vicenda è un danno per Salvini e per la Lega. Quando c’è di mezzo la droga, poi, ci si fa sempre del male. Però se andiamo a vedere bene, alla fine il caso politico non esiste. Stiamo sempre a parlare di lesbiche e di omosessuali. In fondo Morisi che ha fatto? Aveva solo il difetto di essere gay…», sostiene il Cav. Secondo Berlusconi «non è solo il centrodestra che è in difficoltà, è tutta la politica italiana che è in confusione totale. Anzi, le dirò di più: lo è tutta la politica internazionale. Guardi quello che sta succedendo in Europa, guardi quello che sta succedendo soprattutto in Germania, dove di fatto non ha vinto nessuno e Scholz pretende di formare il suo nuovo governo. Ma io lo conosco bene il signor Scholz, e le assicuro che è un politico modesto. Troppo modesto per guidare un grande Paese come la Germania, che esce dai sedici anni di Angela Merkel».


Poi rivela: «Le confesso una cosa. Poco fa mi ha telefonato l’amico Putin per farmi gli auguri, e gli ho detto esattamente questo: Vladi, non te lo dico per piaggeria, perché mi conosci e sai che sono sempre sincero, ma ormai nel mondo l’unico vero grande leader rimasto sei solo tu. Si è fatto una risata, ma la mia non è una battuta, è la semplice verità». Infine la stoccata agli alleati: «Senta, siamo sinceri: ma se Draghi va a fare il presidente della Repubblica poi a chi dà l’incarico di fare il nuovo governo? A Salvini? Alla Meloni? Ma dai, non scherziamo…».


Aggiornamento: il presidente Silvio Berlusconi non ha mai rilasciato alcuna intervista a La Stampa e smentisce le parole a lui attribuite. Lo fa sapere il suo staff.

Leggi anche: