Antonio Conte in soccorso del Manchester United (e di Ronaldo): l’ex allenatore dell’Inter è pronto a dire sì

La panchina di Solskjaer sempre più in bilico dopo lo 0-5 contro il Liverpool. Secondo il quotidiano The Guardian, il tecnico leccese è disponibile a subentrare ma vuole garanzie sui progetti del club

Antonio Conte apre al Manchester United. Secondo quanto riferito dal quotidiano britannico The Guardian, l’ex allenatore di Inter e Juventus è tra i principali candidati a prendere posto sulla panchina dei Red Devils, con l’attuale tecnico Ole Gunnar Solskjaer sempre più in bilico dopo la clamorosa sconfitta subita in casa dal Liverpool, 0-5 nell’ultimo turno di campionato. Conte, che in estate è stato molto vicino alla panchina del Tottenham, avrebbe aperto alla possibilità di allenare lo United, pur chiedendo determinate garanzie alla dirigenza sulle strategie del club. Attualmente il Manchester United di Cristiano Ronaldo è settimo in classifica, a otto punti dal Chelsea capolista e a tre lunghezze dal quarto posto, l’ultimo utile per la qualificazione alla prossima Champions League.


L’articolo del Guardian.

A Manchester si attende una decisione nelle prossime ore. Decisione che dovrebbe uscire dall’incontro tra Joel Glazer, dell’omonima famiglia statunitense che gestisce le quote azionarie del club, e l’amministratore delegato Richard Arnold. Secondo il Guardian, il club non ha ancora fatto offerte formali a Conte. L’allenatore leccese, che si è sempre detto poco propenso ad accettare una panchina a stagione in corso, farebbe un’eccezione per lo United perché considera il club un’opportunità speciale, scrive il quotidiano britannico. Conte ha già allenato in Premier League, guidando il Chelsea alla vittoria del campionato nel 2016/17 e della FA Cup nella stagione successiva.


Leggi anche: