Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

La strategia del governo moldavo contro i No vax: «Tranquilli, abbiamo il cimitero più grande d’Europa» – Il video

La campagna di comunicazione pro-vaccini del ministero della Salute moldavo fa il boom di visualizzazioni sui social

Ci sono leader che per convincere i cittadini a vaccinarsi provano ogni strategia comunicativa, compresa la pubblicità progresso condita con un po’ di umorismo nero. È il caso della Moldavia, uno dei paesi europei con il minor numero di persone immunizzate contro il Coronavirus. Secondo i dati dell’Università di Oxford, solo il 22% circa della popolazione risulta aver completato il ciclo delle due dosi. Qui il governo ha pensato bene di provare a “spaventare” i suoi cittadini, pubblicando un video tra il macabro e l’ironico. Le immagini mostrano un uomo che scava una fossa, guarda in camera con un sorriso e dice: «Settemila moldavi sono morti di Covid, ci sono nuove varianti in circolazione, molto più contagiose e aggressive, ma non dovete preoccuparvi. A Chisinau abbiamo il cimitero più grande d’Europa, c’è spazio per tutti». Il filmato, prodotto dal ministero della Salute moldavo, ha ricevuto in pochi giorni oltre seimila like su Facebook, ed è stato visualizzato 487 volte sul profilo del ministero. Lasciata da parte l’ironia, il video si conclude con un appello serio: «La pandemia non è finita. Sta a ciascuno di noi superare tutto questo. Vaccinati e resta in vita».


Continua a leggere su Open


Leggi anche: