Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Qualificazione ai Mondiali, all’Italia non basta vincere: cosa deve succedere stasera per andare in Qatar

Dopo il rigore sbagliato da Jorginho il percorso della squadra di Mancini verso i prossimi Mondiali è ricco di insidie. A Belfast sarà necessario vincere con tanti gol di scarto senza subire nulla

Dopo il pareggio dello scorso venerdì contro la Svizzera, per la Nazionale di Roberto Mancini il percorso verso la qualificazione per i Mondiali in Qatar del 2022 è diventato molto più complicato. La sfida di questa sera contro l’Irlanda del Nord a Belfast diventa dunque decisiva per il destino degli Azzurri, che in questo momento si trovano in testa al girone C a pari punti con la Svizzera. Entrambe le squadre sono a quota 15 punti, ma l’Italia è al momento avanti di due lunghezze per quanto riguarda la differenza reti generale (+11 degli azzurri contro +9 degli svizzeri), che sarebbe il primo elemento che verrebbe preso in considerazione in caso di parità. L’altro dato che potrebbe giocare un ruolo fondamentale in chiave qualificazione è legato al numero complessivo di reti segnate nel gruppo, con Insigne e compagni che sono avanti 12-10 rispetto alla squadra di Yakin. Per staccare il pass di Qatar 2022 l’Italia non solo ha bisogno di vincere, ma deve riuscire a farlo con molti gol di scarto, oltre ad evitare di subirne, in modo da scongiurare qualsiasi pericolo e mettersi subito al sicuro. La Svizzera sarà invece impegnata in contemporanea a Lucerna contro la Bulgaria, battuta in trasferta 3-1 nel match di andata. Altro criterio da prendere in considerazione è che se oltre agli stessi punti nella classifica del girone si dovesse verificare una ulteriore parità sia nei gol segnati che nella differenza reti, sarà la Svizzera ad ottenere la qualificazione. 


Le combinazioni

Per ottenere la qualificazione ai prossimi Mondiali in Qatar all’Italia serve:


  • Vincere contro l’Irlanda del Nord e mantenere una differenza reti più alta rispetto alla Svizzera nel caso in cui questi ultimi dovessero battere la Bulgaria;
  • Superare l’Irlanda del Nord senza che la Svizzera batta la Bulgaria;
  • Pareggiare contro l’Irlanda senza che la Svizzera superi la Bulgaria;
  • In caso di sconfitta sia dell’Italia che della Svizzera, sarà decisiva la differenza reti: una sconfitta pesante per gli Azzurri potrebbe essere fatale.

Immagine di copertina da Ansa

Continua a leggere su Open

Leggi anche: