Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Le manifestazioni contro il lockdown in Austria guidate dal leader della destra malato di Covid-19 – Il video

Herbert Kikl è positivo al Coronavirus e ha consigliato l’uso dell’ivermectina per guarire. Previste migliaia di persone a Vienna

Il leader del partito di estrema destra Fpoe Herbert Kikl ha chiamato a raccolta oggi a Vienna chi vuole manifestare contro il lockdown per tutti imposto dal governo. Lo ha fatto con un video pubblicato sulla sua pagina Facebook nel quale ha fatto però anche sapere che lui non parteciperà alle proteste. Il motivo lo hanno spiegato nei giorni scorsi i media austriaci: Kikl è in quarantena, positivo al Coronavirus e malato di Covid-19. Nei giorni scorsi ha parlato di un “Piano B” per la cura della malattia che prevede anche l’utilizzo dell’ivermectina. Alla manifestazione si prevede la presenza di migliaia di persone. La polizia ha dispiegato 1300 agenti che garantiranno il rispetto delle misure di sicurezza, che prevedono l’obbligo per i manifestanti di indossare mascherine Ffp2. Il lockdown che inizierà lunedì si dovrebbe concludere per i vaccinati massimo il 13 dicembre, mentre le restrizioni continueranno per i non vaccinati.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: