Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Quirinale, Meloni: «Vogliamo un patriota, Berlusconi rispecchia quello che stiamo cercando». E Letta twitta Pertini – Il video

La leader di FdI: «La pacchia è finita, alle prossime elezioni del Quirinale il centrodestra ha i numeri per essere determinante e noi vogliamo un presidente eletto per fare gli interessi nazionali e non del Pd»

«Al Quirinale vogliamo un patriota senza alcun compromesso». Così Giorgia Meloni da Atreju in occasione della manifestazione politica giovanile della destra italiana a proposito delle caratteristiche che, secondo FdI, dovrà avere il prossimo capo dello Stato. «La pacchia è finita, alle prossime elezioni del Quirinale il centrodestra ha i numeri per essere determinante e noi vogliamo un presidente eletto per fare gli interessi nazionali e non del Pd». I giochi per il Colle sono ancora aperti e le voci che vogliono Silvio Berlusconi come successore di Sergio Mattarella non smettono di circolare. «Berlusconi è stato mandato a casa dalle consorterie europee perché non firmava trattati poi firmati da Mario Monti, quindi ha difeso l’interesse nazionale» ha spiegato Meloni in risposta a chi le ha chiesto se Berlusconi potrebbe essere un presidente della Repubblica “patriota”. «Non l’abbiamo mai definito un candidato di bandiera, è un nome che compatta il centrodestra. Poi sappiamo che serve una convergenza di numeri ma rispecchia quello che stiamo cercando», ha aggiunto la leader di Fratelli d’Italia.


La risposta di Letta

Qualche ora più tardi, Enrico Letta risponde su Twitter alla leader di Fratelli d’Italia rispetto alla figura desiderata come prossimo presidente della Repubblica. Il segretario del Pd, posta una foto di Sandro Pertini con il messaggio «Capo di Stato» e l’hashtag «patriota».


Leggi anche: