Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Natale in famiglia per la regina Elisabetta: 50 invitati nonostante l’allarme variante Omicron

L’aumento dei casi di Coronavirus nel Regno Unito non scoraggia la regina, intenzionata a portare avanti la tradizione

La regina Elisabetta quest’anno non ha intenzione di rinunciare al tradizionale pranzo pre-natalizio con tutta la royal family. L’evento era saltato l’anno scorso perché il Regno Unito si trovava in lockdown, ma questa volta, salvo sorprese, si farà. All’appuntamento, fissato per il 21 dicembre nella casa reale di Windsor, sono attese una cinquantina di persone tra figli, nipoti, bisnipoti, cugini e parenti vari. La regina avrebbe ricevuto diversi inviti a rinunciare alla riunione di famiglia natalizia, secondo quanto riporta il Daily Mail, ma Elisabetta non si è lasciata convincere ed è determinata a rispettare la tradizione. Quest’anno, poi, è il primo natale senza il principe Filippo a suo fianco. Una decisione che rischia di far crescere le critiche nei confronti del governo britannico, soprattutto verso il premier Boris Johnson, accusato di un approccio troppo incerto alla pandemia. Nel Regno Unito, intanto, sta dilagando la variante Omicron, e soltanto ieri si sono registrati 59mila casi e 150 decessi.


Leggi anche: