Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Calano sotto i 6 milioni gli italiani non vaccinati, il report di Figliuolo: le fasce 12-19 e 40-49 anni tra le più scoperte

Nell’ultima settimana sono state somministrate 227.689 prime dosi di vaccino. Il commissario straordinario: «A Natale continuiamo a essere responsabili»

Crescono le somministrazioni di prime dosi dei vaccini anti-Covid. Secondo il report della settimana scorsa, gli italiani over 12 che non avevano ricevuto neppure una dose di vaccino erano 6.103.160: ora sono 5.875.471. Sono dunque 227.689 le persone che nell’ultima settimana hanno ricevuto la prima dose di vaccino. Complessivamente negli ultimi sette giorni sono state effettuate 3,6 milioni vaccinazioni, tra prime, seconde e terze dosi. In vista delle festività natalizie il Commissario Francesco Paolo Figliuolo ha osservato: «È un momento di compere e assembramenti, ma dobbiamo continuare a essere responsabili. Gli italiani – ha aggiunto – stanno facendo lezione al mondo: i successi che vediamo, di cui anche la stampa internazionale ci dà atto, sono merito della grande squadra Italia».


E sulla variante Omicron il generale Figliuolo ha osservato: «La situazione è in evoluzione ed è un virus infido, che muta specie dove la copertura vaccinale è bassa, come nel caso della variante Omicron: cerchiamo di contrastarla correndo sulle terze dosi». «Le dosi ci sono – ha assicurato il Commissario – e oltre le 5,5 milioni di dosi già destinate alle Regioni, da oggi in avanti il 17, il 22 ed il 29 dicembre arriveranno altre 5 milioni di dosi, di cui oltre la metà saranno di vaccino Pfizer». E ulteriori vaccini sono attesi «con continuità da gennaio in avanti per consentire di vaccinare i bambini senza problemi – ha proseguito Figliuolo – la macchina organizzativa c’è e sta andando avanti».


Le fasce d’età meno vaccinate

Suddividendo la platea in fasce d’età, le persone che risultano non essere ancora vaccinate con almeno una dose sono:

  • 906.626 (19,59%) nella fascia 12-19 anni;
  • 505.608 (8,41%) nella fascia 20-29 anni;
  • 904.211 (13,31%) nella fascia 30-39 anni;
  • 1.252.239 (14,26%) nella fascia 40-49 anni;
  • 1.065.285 (11,04%) nella fascia 50-59 anni;
  • 655.501 (8,68%) nella fascia 60-69 anni;
  • 396.465 (6,59%) nella fascia 70-79 anni;
  • 189.536 (4,15%) nella fascia degli over 80.

Foto in copertina: ANSA / FABIO FRUSTACI

Leggi anche: