Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

I 5 gol più belli di Euro 2020 – I video

La Nazionale di Mancini ha avuto la meglio nell’ultimo Europeo ma sono numerosi i giocatori che grazie a gol capolavoro si sono distinti nella competizione

Gli Europei di calcio hanno regalato numerose emozioni, non solo per la vittoria della Nazionale Italiana guidata dal ct Roberto Mancini, ma anche per i super gol che i giocatori hanno realizzato nel corso di tutta la competizione. Di seguito le cinque reti più belle del torneo.


Il capolavoro di Patrick Schick

Ansa | L‘esultanza di Patrick Schick dopo il gol alla Scozia

Tra i gol che non dimenticheremo mai di Euro 2020 spicca sicuramente quello di Patrick Schick, realizzata durante la gara della prima giornata tra Scozia e Repubblica Ceca. L’attaccante ceco del Bayer Leverkusen dopo un rimpallo ha lasciato partire un sinistro da centrocampo che non ha lasciato scampo al portiere avversario, il quale non si aspettava il tiro a sorpresa dell’ex giocatore di Roma e Sampdoria, la cui rete è stata tra l’altro votata come “Gol di Euro 2020”.


La pennellata di Paul Pogba

Ansa | Il gol capolavoro di Paul Pogba durante Francia – Svizzera

Paul Pogba è stato uno dei giocatori più rappresentativi della Francia nella prima fase dello scorso Europeo. Il centrocampista del Manchester United ha offerto costanza e solidità in mediana, risultando un vero e proprio punto di riferimento del centrocampo francese e riuscendo a mettere a tacere le voci che in patria lo accusavano di “non essere più quello di un tempo”. A tutti gli scettici Pogba ha risposto con un destro a giro perfetto contro la Svizzera, che si è insaccato all’incrocio dei pali, seguito dall’esultanza a braccia conserte dell’ex giocatore della Juventus.

Il super esterno di Luka Modrić

Ansa | La gioia di Modric per la vittoria della Croazia ai danni della Scozia

Il gol realizzato da Luka Modrić contro la Scozia è un capolavoro da testamento calcistico, un esterno destro potente e preciso che ha giocato un ruolo importante anche ai fini del risultato finale (3-1 per la Croazia), che ha permesso alla Nazionale del ct Dalić di mettere il sigillo sulla fase a gironi del torneo.

«O tir a gir» di Lorenzo Insigne

Ansa | L’esultanza di Lorenzo Insigne dopo il gol contro il Belgio

Tra i gol che non dimenticheremo mai dell’ultimo Europeo non si può escludere la perla di Lorenzo Insigne, che durante il quarto di finale contro il Belgio, terminato 2-1 in favore degli azzurri, ha tirato fuori una perla che da anni fa parte del suo repertorio, tanto da essere battezzata dai tifosi napoletani come «o tir a gir». Una gara e un gol che difficilmente i tifosi azzurri potranno dimenticare.

Sinistro secco di Kevin De Bruyne (con dedica a Eriksen)

Ansa | De Bruyne dopo il super gol contro Danimarca decide di non esultare come segno di rispetto per Eriksen

Altro gol capolavoro di Euro 2020 è sicuramente quello di Kevin De Bruyne, asso del Belgio e del Manchester City, che durante la gara contro la Danimarca, dopo una bella azione di squadra, ha messo il pallone in rete con un sinistro forte e angolato sul palo del portiere. Dopo il gol il giocatore ha deciso di non esultare come segno di rispetto nei confronti degli avversari, che nella gara precedente contro la Finlandia avevano visto Christian Eriksen abbandonare il campo per via di un malore.


Immagine di copertina: Ansa

Leggi anche: