Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Vaccino obbligatorio per i lavoratori, il governo accelera sul Super Green pass: «Decisione il 5 gennaio»

L’esecutivo e i tecnici valuteranno la possibile estensione del Super Green pass per i lavoratori del pubblico e del privato dopo aver consultato sindacati e imprese

Il Super Green pass esteso a tutto il mondo del lavoro? «Se ne parlerà nel prossimo Cdm», assicurava ieri il ministro dello Sviluppo Economico, il leghista Giancarlo Giorgetti, ben prima che iniziasse la riunione dell’esecutivo in cui sono state varate le nuove regole per la quarantena e l’estensione dell’obbligo di Super Green pass sui mezzi pubblici, ristoranti, hotel, e altre attività. Scettici sull’estensione anche i pentastellati. E infatti, l’estensione è rimasta in sospeso. Ma secondo quanto riferito oggi da fonti di governo, il Cdm in cui verrà discussa l’estensione del Super Green pass ai lavoratori del settore pubblico e del privato potrebbe già essere convocato il prossimo 5 gennaio. L’esecutivo guidato da Mario Draghi, infatti, starebbe cercando di capire come procedere per l’applicazione dell’obbligatorietà della certificazione, valutando la complessità dei singoli settori e cercando di razionalizzare al meglio l’estensione. Il tutto dopo un’analisi approfondita dei tecnici del governo, che consulteranno anche sindacati e imprese prima di procedere con le valutazioni sull’estensione dell’obbligo.


Leggi anche: