Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Firenze, dai No Green pass raffica di minacce sui muri contro Draghi e Sileri: «Fascista, farai la fine del Duce… gli renderemo la vita un inferno»

La Digos ha già acquisito le immagini delle telecamere di videosorveglianza dalle quali si vede che a realizzare quelle scritte sarebbe stata una persona travisata

A Firenze, in zona Statuto, sono apparse alcune scritte contro il presidente del Consiglio e la certificazione verde anti-Covid. «Draghi fascista, farai la fine del Duce» e ancora «Green pass = Partito nazionale fascista», si legge sulle scritte, come riportato dalle immagini di Repubblica Firenze. Una delle scritte riguarda Andrea Scanzi: «Mi divertirei a vederli morire come mosche», si legge citando un vecchio post del giornalista che riprendeva le parole di un’altra persona. «Gli renderemo la vita un inferno», invece, è la frase dedicata stavolta a Pierpaolo Sileri, il sottosegretario alla Salute che durante la trasmissione Di Martedì ha dichiarato guerra ai No vax. «Per tutelare gli italiani vi renderemo la vita difficile perché chi non rispetta le regole è pericoloso», aveva tuonato in tv. Imbrattate le pareti del sottopasso ferroviario e di altri immobili. Al momento non si conoscono gli autori né le scritte riportano sigle. Accertamenti sono in corso da parte della Digos che ha già acquisito le immagini delle telecamere di videosorveglianza dalle quali si vede che a realizzare quelle scritte sarebbe stata una persona travisata.


Foto in copertina di repertorio


Leggi anche: