Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Minacce No vax a Sileri. Il Greg: «Serve una caccia all’uomo, spezzategli la schiena» – Il video

Sul canale Telegram Basta Dittatura sono stati pubblicati i dati del viceministro. Una mossa partita da Gian Luca Gregis?

«Inviateci poi registrazioni audio/video per fa divertire anche gli altri». È questo il commento che sul gruppo Telegram Basta Dittatura Ufficiale accompagna la scheda dedicata al viceministro all Salute Pierpaolo Sileri. Una scheda in cui si trovano tutti i suoi dati personali: numero di telefono, indirizzo di casa e mail. Nel messaggio si legge anche, tutto in maiuscolo: «Pierpaolo Sileri, viceministro Sanità. Me**a criminale. Sapete cosa fargli». Nello stesso gruppo erano già stati caricati dati personali e indirizzi di casa di Mario Draghi, Fabrizio Pregliasco e Matteo Bassetti. Sileri, parlando con l’agenzia stampa Agi, ha spiegato che il suo smartphone è stato riempito di messaggi: «In questo momento mi arrivano i seguenti messaggi: ‘Via aspetta una nuova Norimberga’, ‘vergognatevi’, ‘vi aspettiamo’. Inoltre mi stanno tempestando di telefonate da numero anonimo. Forse sarò costretto a spegnere il telefono e, nel giorno dell’elezione del presidente della Repubblica è forse un dato positivo». Sileri ha detto anche che i responsabili di queste minacce verranno tutti denunciati: «Sui social gira anche una vignetta di me impiccato. Questo signore, che l’ha anche firmata, sarà denunciato. Ricevo minacce da aprile 2020». La sua preoccupazione ora, dice sempre all’Agi, non è tanto per i medici diventati noti in questi anni ma per tutti gli altri: «Sono meno conosciuti, vengono minacciati continuamente e hanno meno visibilità».


La caccia all’uomo partita da Il Greg

Gian Luca Gregis detto Il Greg è una delle voci più note nella galassia No vax. Attivo da tempo nella disinformazione sul Coronavirus, ha un gruppo Telegram da oltre 22 mila iscritti. Qui alle 20.51 di ieri sera ha pubblicato un video in cui invitava i suoi follower a una caccia all’uomo contro Sileri. Nel video le minacce de Il Greg sono esplicite: «Sileri ha detto che faranno di tutto per rendere la vita difficile ai No vax. Queste sono minacce. Questo è incitamento all’odio. Dovrebbe esserci da oggi una caccia all’uomo. Andare a cercare Sileri e chiedergli spiegazioni. E se non vi piace la risposta voi gli rendete la vita difficile. Gli spezzate la colonna vertebrale. Gli staccate tutte e due le braccia, così va a giocare a ping pong con la bocca. Rendetegli la vita difficile». L’orario di pubblicazione del video è antecedente al post di Basta Dittatura con il numero di telefono del viceministro. Che la condivisione di questi dati personali sia partita facendo seguito alle indicazioni di Gregis? Il video, visto da 13 mila utenti, ha ricevuto un centinaio di commenti: «Sileri va scuoiato vivo», «Più che caccia all’uomo è caccia al porco» e ancora «Quanto mi piacerebbe rapire quel maiale e torturarlo selvaggiamente per settimane».


Leggi anche: