Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Coronavirus, 278 morti e 59.749 contagi in un giorno: ricoveri in calo, il tasso di positività sale al 10,8%

Il numero di tamponi giornalieri eseguiti nelle ultime 24 ore è in diminuzione: 555.080 contro i 695.744 di ieri

Il bollettino del 16 febbraio 2022

Il bollettino nazionale diffuso dalla Protezione civile e dal ministero della Salute sui dati Covid in Italia registra per le ultime 24 ore 59.749 nuovi positivi. Un dato in calo rispetto a quello segnalato ieri, quando i contagi erano stati 70.852. Anche sul fronte dei decessi la curva registra un decremento: sono 278 i morti legati al virus nell’ultima giornata contro i 388 del precedente monitoraggio. Gli attualmente positivi scendono a quota 1.480.113 (ieri 1.550.410).


La situazione negli ospedali

Oggi, 16 febbraio, sono 75 i nuovi ingressi di positivi al virus entrati in terapia intensiva. Un dato in diminuzione rispetto agli 87 di ieri. Il totale dei ricoveri nei reparti di rianimazione è di 1.073 positivi, ieri 1.119. Anche sul fronte delle aree mediche la curva segnala un calo: oggi si contano 15.127 ospedalizzazioni contro i 15.602 ricoverati di ieri. In concomitanza con la diminuzione della pressione nelle strutture ospedaliere arriva il dato in aumento del numero di persone dimesse e guarite dal virus. Il totale registrato oggi è pari a 10.633.268 casi rispetto ai 10.503.380. 


Tamponi e tasso di positività

Alla luce dei dati dei contagi giornalieri il bollettino odierno registra un’attività di tracciamento pari a 555.080 nuovi tamponi eseguiti. Un dato in calo rispetto al numero di tamponi molecolari e antigenici rapidi elaborati nella giornata di ieri, quando erano stati 695.744. Il tasso di positività si mostra in aumento: dal 10,2% di ieri al 10,8% di oggi.

Ieri e Oggi

Indice di gravità

Ultimi 10 giorni

I positivi al Covid-19 Regione per Regione

Ecco i dati sulle persone attualmente positive al Coronavirus regione per regione:

Grafiche a cura di Vincenzo Monaco

Leggi anche: