Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Tra Putin e Bolsonaro nessun tavolo ovale: i due si stringono la mano e si siedono vicini – Il video

Immagini ben diverse da quelle che si sono viste durante i vertici al Cremlino con Macron e Scholz, posizionati a metri di distanza dal presidente russo

Niente tavolo ovale lungo 4 metri, niente distanza di sicurezza. Il presidente russo Vladimir Putin ha accolto il presidente del Brasile Jair Bolsonaro al Cremlino con una stretta di mano. I due si sono poi seduti su due sedie posizionate vicine. Le immagini, diffuse dalla tv russa e da quella brasiliana, mostrano una situazione ben diversa da quella vista in occasione dei vertici con Emmanuel Macron e Olaf Scholz, entrambi posizionati all’estremo opposto dell’ormai celebre tavolo di Putin. Bolsonaro, che non si è vaccinato contro il Coronavirus, si è dovuto sottoporre a diversi test anti-Covid prima di incontrare il presidente russo. Clima più disteso, dunque, rispetto a quello degli incontri precedenti, quando Macron si era rifiutato di fare un tampone per evitare che i russi mettessero «le mani sul Dna del presidente francese».


Leggi anche: