Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Operazione oligarchi, parte in Italia la requisizione di ville e yacht dei Super ricchi russi

Secondo il ministro degli Esteri Luigi Di Maio, il sequestro dei beni degli oligarchi dovrebbe arrivare a un totale di 140 milioni di euro

A diffondere la notizia è Ferdinando Giugliano, consigliere per l’Informazione del Presidente del Consiglio Mario Draghi. Il mega yacht Lady M dal valore di 65 milioni di euro è stato sequestrato dalla Guardia di Finanza al porto di Imperia, in Liguria. Il suo proprietario è l’oligarca Alexey Alexandrovich Mordashov, considerato uno degli uomini più ricchi della Russia con un patrimonio che Forbes ha stimato attorno ai 25,8 miliardi di dollari. Il sequestro di Lady M fa parte del pacchetto di sanzioni contro gli oligarchi più vicini a Vladimir Putin deciso nei giorni scorsi dall’Unione europea. Un cambio di direzione netto che ha già portato ad alcuni effetti eclatanti, come la decisione da parte di Roman Abramovich di vendere il suo Chelsea. Il sequestro dello yacht di Mordaschov è solo l’inizio di una serie di confische sul territorio italiano che secondo il ministro degli Esteri Luigi Di Maio arriveranno a un totale di 140 milioni di euro. Insieme alla Lady M è stata sequestrata anche Villa Lazzareschi, una proprietà del valore di 3 milioni di euro in provincia di Lucca riconducbile a Oleg Savchenko. Secondo l’agenzia stampa Ansa, il prossimo sequestro potrebbe essere quello del Lena, un panfilo da 52 metri dal valore di 50 milioni di dollari di proprietà di Gennady Timchenko. Al momento è ormeggiato al porto di Sanremo.


GUARDIA DI FINANZA | Lo yacht Lady M

Leggi anche: