Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia
MONDO CensuraIsraeleRussiaTvUcraina

Il conduttore russo Ivan Urgant ha lasciato la Russia con tutta la famiglia, l’ipotesi della fuga in Israele. Lui frena: «Sono in vacanza»

Lo show di Urgant non è andato più in onda da giorno dell’invasione russa in Ucraina. Lo stesso in cui il conduttore aveva preso posizione contro la guerra

Il conduttore Ivan Urgant ha lasciato la Russia. A darne notizia è il canale Telegram Baza secondo cui Urgant pochi giorni fa avrebbe lasciato il Paese guidato da Vladimir Putin «con tutta la sua famiglia, due figli e la moglie. Presumibilmente adesso si trova in Israele». Non si tratta di un conduttore qualsiasi: Urgant, infatti, era alla guida del programma Evening Urgant e proprio allo scoppiare della guerra si era schierato apertamente contro la decisione di Putin di invadere l’Ucraina («Paura e dolore, nessuna guerra», aveva scritto). Da quel momento il suo programma è sparito dalla tv. Ora, dopo settimane di silenzio, Urgant ricompare sui social per dire di essere in vacanza, di non essere stato cacciato (né dunque di essere scappato via dal suo Paese): «Niente panico. Mi hanno lasciato andare in vacanza e tornerò presto», ha detto il conduttore, conosciuto in Italia per lo show satirico «Ciao». Il suo show – tra i più seguiti su Pervyj Kanal, il primo canale russo – è stato sospeso per «importanti eventi socio-politici». Al suo posto programmi di cucina, «The Voice junior» e documentari di ogni tipo.


Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Иван Ургант (@urgantcom)


Foto in copertina da INSTAGRAM

Leggi anche: