Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

No Green pass, sì Putin: la manifestazione di Modena con la Zeta in solidarietà con la Russia

Una cinquantina in piazza, si riuniscono quelli che stimano Mosca e coloro che combattono la “dittatura sanitaria”

Erano in tutto una cinquantina, appartenevano al gruppo Facebook Modena Libera e due di loro avevano il simbolo della Zeta che è apparso sui tank russi durante l’invasione dell’Ucraina. E che in questi giorni è servito in Occidente per contraddistinguere chi sta con la Russia di Putin. «Dalla guerra alla pandemia, una sola strategia» era lo slogan sul volantino che pubblicizzava la manifestazione secondo quanto racconta oggi La Stampa. Andata in scena sabato 2 aprile, la manifestazione – di cui ha dato notizia per prima la Gazzetta di Modena – ha visto riunirsi chi voleva inviare manifestazioni di stima per Mosca e voleva «denazificare l’Ucraina» insieme a chi protesta per la pandemia in Italia: «Lottiamo per un futuro senza la dittatura nazi-sanitaria», diceva lo stesso volantino.


Foto da: La Gazzetta di Modena


Leggi anche: