Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

L’avvertimento della Russia all’Italia: «Conseguenze imprevedibili dall’invio di armi a Kiev»

Il messaggio di Mosca è stato inviato attraverso i canali diplomatici agli Usa e a diversi alleati occidentali

Se l’Italia continua a inviare armi a Kiev, ci saranno «conseguenze imprevedibili»: la minaccia arriva da Mosca, secondo quanto riporta oggi Repubblica. L’avvertimento, inviato tra mercoledì e giovedì attraverso i canali diplomatici, non sarebbe stato mandato solo al nostro Paese, ma anche agli Stati Uniti e a diversi altri alleati occidentali, tra cui la Repubblica Ceca. La tensione sale anche attraverso le dichiarazioni trasmesse dalle reti ufficiali del Cremlino: «Quello in cui è degenerato il sostegno dell’Occidente per l’Ucraina può essere tranquillamente chiamato Terza Guerra Mondiale. Ciò è assolutamente sicuro», ha detto un giorno fa la conduttrice televisiva di “Russia 1” Olga Skabeyeva. Per poi rincarare la dose, aggiungendo: «Ora stiamo decisamente combattendo contro le infrastrutture della Nato, se non contro la Nato stessa. Dobbiamo riconoscerlo». Ieri il presidente ucraino Volodymyr Zelensky, in un’intervista esclusiva alla Cnn, aveva avvertito: il presidente russo Vladimir Putin «potrebbe usare armi nucleari o chimiche». Secondo Zelensky, «non solo l’Ucraina deve essere preoccupata», ma tutto il mondo.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: