Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Draghi sente Zelensky: «Pieno sostegno all’Ucraina». Presto nuovi contatti per la visita del premier a Kiev

Il presidente del Consiglio ha ribadito la disponibilità italiana a contribuire alla ricerca di una «soluzione duratura» della crisi

Si è tenuto nel pomeriggio di oggi, 27 aprile, un colloquio telefonico tra Mario Draghi e Volodymyr Zelensky. Al centro della conversazione gli ultimi sviluppi della guerra tra Russia e Ucraina. Stando a quanto riferiscono fonti di Palazzo Chigi, il presidente del Consiglio ha ribadito al presidente ucraino il pieno sostegno del governo a Kiev e la disponibilità italiana a contribuire alla ricerca di una «soluzione duratura» della crisi. «Nel corso del colloquio Draghi e Zelensky hanno anche parlato della visita del presidente del Consiglio sulla quale hanno convenuto di risentirsi», hanno fatto sapere le fonti. Le informazioni trapelate il 22 aprile scorso parlavano della possibilità che il presidente del Consiglio si rechi a Kiev nella prima metà di maggio.


Leggi anche: