Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Prove di disgelo tra Ucraina e Germania: Zelensky invita Scholz e Steinmeier a Kiev

Poco prima il presidente ucraino e quello tedesco avevano avuto un colloquio telefonico per rimediare alle tensioni delle ultime settimane

Arriva l’attesa svolta nel rapporto tra i leader di Germania e Ucraina. Secondo quanto si apprende da fonti di Berlino, il presidente Volodymyr Zelensky ha invitato a Kiev il cancelliere Olaf Scholz e il presidente Frank-Walter Steinmeier. Steinmeier e Zelensky avevano avuto una telefonata nel primo pomeriggio, durante la quale sarebbero state chiarite le incomprensioni delle scorse settimane, nate dalle posizioni storicamente più dialoganti del presidente tedesco nei confronti di Mosca. Inoltre, Steinmeier era ministro degli Esteri del governo Merkel quando, nel 2008, Berlino si oppose all’ingresso dell’Ucraina nella Nato. Zelensky si era quindi rifiutato di invitarlo a Kiev in queste settimane di guerra contro la Russia, e Scholz aveva dichiarato che non sarebbe andato in Ucraina finché Zelensky non avesse cambiato idea. Ieri, 4 maggio, il cancelliere tedesco aveva ripetuto che il “disinvito” del presidente tedesco a Kiev fosse un ostacolo per le missioni tedesche nella capitale ucraina.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: