Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Dopo il FantaSanremo, arriva il FantaEurovision: ecco come partecipare

L’organizzazione della gara è sempre in carico alla Fif, la Federazione italiana FantaSanremo. Questa volta cambia la valuta con cui giocare: dai Baudi si passa ai saBaudi

«Papalina». O ancora «Zia Mara!». Senza contare fiori regalati all’orchestra, flessioni sul palco o capezzoli in vista. Mentre alla finale del Festival di Sanremo Amadeus svelava i risultati della giuria demoscopica, migliaia di utenti aggiornavano Twitter per capire se la loro formazione avrebbe vinto al FantaSanremo. Una gara nella gara, combattuta soprattutto sui social, che ora si ripresenta anche per l’Eurovision. Sul portale FantaEurovision.com è possibile creare una squadra di cinque artisti che riceveranno un punteggio rispetto a uno stretto e severo regolamento redatto dalla Federazione italiana FantaSanremo (Fif).


Come funziona il FantaEurovision

Come omaggio verso Torino, la tradizionale valuta dei Baudi usata per il FantaSanremo è stata sostituita dai saBaudi. Ogni giocatore ne ha a disposizione cento e può acquistare cinque artisti da inserire in squadra. Uno di loro dovrà essere indicato come capitano. Gli artisti riceveranno bonus e malus durante tutta la durata dell’Eurovision. Alcuni di questi verranno assegnati per le loro performance sul palco altri invece possono essere presi per azioni compiute fuori dalle tre serate della gara. Durante la finale i bonus e i malus dell’artista indicato come capitano verranno raddoppiati.


Scorrendo la lista del regolamento, notiamo che c’è stata una correzione di rotta rispetto al Festival di Sanremo, forse per evitare che tutti gli artisti sul palco iniziassero le loro esibizioni recitando un rosario di parole bonus. Questa volta ad esempio il bonus «Papalina» è più complesso da ottenere: bisogna farsi riprendere mentre si prende un caffè con Papalina, titolare del bar di Porto Sant’Elpidio nelle Marche in cui è nato il FantaSanremo. Al secolo Nicolò Peroni. Da notare anche la presenza degli sponsor all’interno della lista dei bonus: per chi arriva con look total white ci saranno dei punti offerti da Philadelphia. Attenti ai tempi: per iscriversi a questa edizione c’è tempo fino alle 23.59 di oggi, 9 maggio.

Le origini della Fif

La Federazione italiana FantaSanremo ha una storia discretamente recente. Tutto comincia dal Bar Cova di Sant’Elpidio, luogo di incontro del gruppo d’ascolta della Giuria Microscopica. Questo gruppo di amici si riuniva con cadenza annuale per assistere al Festival di Sanremo. Nel 2020 la svolta. Creano il regolamento del FantaSanremo e invitano una cinquantina di amici a partecipare con le loro squadre. Tutto dal vivo. Nel 2021 l’evento si sposta sul web, comincia a girare sui social e raduna (stando alle informazioni fornite dalla Fif) circa 50 mila partecipanti. Nel 2022 la consacrazione: nell’ultima edizione del FantaSanremo erano 500 mila le squadre iscritte sul portale ufficiale.

Leggi anche: