Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Eurovision, la sorpresa dalla Norvegia: i video dei Subwoofer sono tra i più visti: «Veniamo dalla Luna»

I Subwoolfer hanno superato la prima semifinale e ora tentano di portare l’Eurovision in Norvegia. I bookmaker danno loro solo l’1 per cento di possibilità di vittoria

Loro non parlano. Davanti ai giornalisti, nelle conferenze stampa o nel backstage dei live show restano sempre in silenzio. I Subwoolfer sembravano essere solo un meme in questo Eurovision Song Contest. Maschere da lupo giallo per coprire il volto. Occhiali da sole scuri. Fino a questo momento non hanno fatto niente per uscire dal personaggio. I Subwoolfer sono sempre stati accompagnati da un uomo che si presenta come «il manager» e parlava al posto loro. Un’immagine ben studiata ma che fino agli ultimi giorni sembrava non essere abbastanza per convincere il pubblico. I bookmaker assegnano loro solo l’1 per cento di possibilità di vittoria. Eppure la loro Give that wolf a banana è una delle più ascoltate nei canali dell’Eurovision. Sul profilo YouTube del festival i loro video sono arrivati a 6,5 milioni di visualizzazioni. I favoritissimi Kalush Orchestra sono a 11,7 milioni, Sam Ryder è a circa 4 milioni di visualizzazioni mentre Cornelia Jakobs arriva a 3,6 milioni. Ryder e Jakobs sono i due artisti più quotati per salire sul podio insieme alla band ucraina. Il loro video creato per l’Eurovision è persino più visto dall’originale usato per lanciare il brano.


https://www.youtube.com/watch?v=FJjo8s3fKUM

Il manager: «È gratificante ricevere questa attenzione»

Avere un’intervista pacata con loro due è impossibile. Quando chiediamo  come si sono conosciuti la risposta non è perfettamente comprensibile. Il loro manager ci ha risposto: «Avevamo una canzone che si chiamava Give that wolf a banana. Non potevamo farla cantare a due persone normali, avevamo bisogno di qualcuno che arrivasse dalla Luna. Per questo abbiamo chiamato Keith e Jim». Il tema dei lupi lunari ricorre spesso nel loro racconto. Il loro dj è un astronauta e anche se sono comparsi nel 2021 dicono spesso che il loro esordio è stato 4,5 miliardi di anni fa, sulla Luna. Una risposta più seria arriva quando facciamo notare che la loro canzone è tra le più popolari in questo momento: «È gratificante. Abbiamo lavorato molto per creare un contenuto che potesse coinvolgere tante persone». La loro ultima apparizione in pubblico risale a ieri sera, quando sono stati avvistati vicino al Pala Alpitour mentre il loro «manager» cercava di rispondere a delle domande dei giornalisti. Appena apriva volta i due licantropi provavano ad ingozzarlo con un cesto di caramelle.


Leggi anche: