Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Gli Usa non invieranno all’Ucraina missili a medio raggio. Mosca: «Decisione ragionevole, reagiremo ad attacchi alle nostre città»

La Cnn aveva riportato che la Casa Bianca stava preparando un nuovo pacchetto di aiuti militari che avrebbe incluso anche sistemi di missili in grado di colpire il territorio russo

Gli Usa non invieranno all’Ucraina missili a medio raggio. A dirlo è il presidente statunitense Joe Biden, dopo che nei giorni scorsi la Cnn aveva riportato che la Casa Bianca stava preparando un nuovo pacchetto di aiuti militari che avrebbe incluso anche sistemi di missili in grado di colpire bersagli terrestri a circa 300 chilometri di distanza. Gli Howitzers forniti finora a Kiev hanno una gittata massima di 25 chilometri. Dopo le parole di Biden, il vicepresidente del Consiglio di sicurezza russo Dmitry Medvedev ha definito «ragionevole» la decisione di Washington, riporta la Tass. Medvedev ha aggiunto che, in caso di attacchi alle città russe, Mosca reagirebbe colpendo i centri «decisionali criminali», alcuni dei quali sono «ben lontani da Kiev».


Continua a leggere su Open


Leggi anche: