Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Capitol Hill, prima udienza pubblica della commissione d’inchiesta: «Trump al centro di un tentato golpe»

Nel corso dell’udienza è stato mostrato un nuovo video inedito dei fatti del 6 gennaio

Negli Usa si è tenuta la prima udienza pubblica della commissione di inchiesta sull’assalto a Capitol Hill del 6 gennaio 2021. Il presidente della commissione, Bennie Thompson, ha parlato di «tentato golpe», spiegando che il Campidoglio fu assalito da «nemici interni» su incoraggiamento di Donald Trump. Secondo la deputata repubblicana Liz Cheney, Trump aveva un «sofisticato piano in sette punti» per capovolgere il voto e restare al potere. Nel corso dell’udienza è stato mostrato anche un nuovo video inedito dei fatti del 6 gennaio. Nel filmato, della durata di circa 10 minuti, si sentono i manifestanti gridare «impiccate Mike Pence» e si vedono i poliziotti assaliti chiedere aiuto. Il portavoce di Trump ha così commentato la prima udienza della commissione: «Questa non è un’udienza legislativa, è una produzione (televisiva, ndr). Non c’è bisogno di un produttore esecutivo, video montati e di uno show con sceneggiatura nel prime time se la cosa importante è la verità o se si ritiene di avere i fatti. Questo circo non catturerà l’attenzione del pubblico e le elezioni sono sempre a novembre».


Continua a leggere su Open


Leggi anche: