Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Inter, Marotta scarica (per ora) Dybala: «È un’opportunità, ma in attacco oggi siamo a posto»

Parole chiare dell’amministratore delegato dell’Inter sul futuro immediato di Paulo Dybala, svincolato di lusso di questo calciomercato

Sembrava un matrimonio quasi annunciato. Gli sviluppi del calciomercato però molto spesso sono imprevedibili e, in questo caso, sembrano aver ridotto al lumicino le possibilità di vedere Paulo Dybala con la maglia dell’Inter durante la prossima stagione. Almeno in questo momento. L’incontro andato in scena circa un mese fa tra la dirigenza nerazzurra e l’entourage dell’argentino sembrava essere stato l’apripista alla firma del contratto ma adesso, ad allontanare – forse definitivamente – Dybala dall’Inter arrivano le parole dell’ad Giuseppe Marotta.


Cosa ha detto Marotta

Ansa | L’ad dell’Inter Giuseppe Marotta durante una riunione nella sede della Lega Serie A, Milano, Italia

L’amministratore delegato nerazzurro, intervenuto in conferenza stampa, è stato perentorio: «C’era l’intenzione di presentare al mister una squadra competitiva, cercando di farla nel migliore dei mondi e credo che abbiamo raggiunto la promessa. Ringrazio i tifosi che ci sono sempre stati vicini e che rappresentano lo zoccolo duro di questa società. Ora vogliamo arricchire ancora la bacheca. Dybala fa parte di quella serie di calciatori svincolati ed è la prima volta che, nella mia carriera, tanti calciatori di tale livello sono ancora fermi e senza squadra: è la dimostrazione di un calcio che si sta trasformando. Dybala rappresenta, rappresentava una opportunità, ma non possiamo dimenticarci che davanti abbiamo giocatori di grande livello. Rimane il rispetto per un giocatore a cui mi lega un particolare affetto».


Scenari

PAULO DYBALA
Ansa | Paulo Dybala saluta il pubblico dell’Allianz Stadium durante l’ultima partita di Serie A Juventus-Lazio, Torino, Italia, 16 maggio 2022

L’Inter in attacco al momento può contare su Lukaku, Dzeko, Correa, Lautaro Martinez e Sanchez. Per questo la Joya sembra destinato a cercare una nuova sistemazione. Sulle sue tracce c’è già il Milan ma, per i rossoneri, l’ingaggio dei Dybala rischia di essere fuori portata. In Italia un’altra pista potrebbe portare alla Roma. Attualmente non c’è nulla in ballo tra i giallorossi e l’ex juventino ma, se nelle prossime settimane Zaniolo dovesse lasciare la Capitale, allora a Trigoria potrebbero decidere di fare uno sforzo e provare a regalare a Mourinho il fuoriclasse che aspettava.

Continua a leggere su Open

Leggi anche: