Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Juve, Vlahovic non basta: ecco chi può arrivare in attacco

Serve un rinforzo all’altezza del centravanti serbo per consegnare ad Allegri una rosa completa in tutti i reparti

Completate le missioni Pogba e Di Maria, alla Juventus non rimane che sistemare il reparto offensivo con un ultimo colpo sul calciomercato. In attesa di sviluppi sul fronte de Ligt che, se dovesse partire, andrebbe rimpiazzato con un rinforzo all’altezza. In attacco però manca un vero punto di riferimento che possa far rifiatare Vlahovic. Kean infatti non convince a piano la dirigenza – che sta cercando una squadra interessata – e l’addio di Morata ha lasciato un buco che Allegri conta di colmare prima dell’inizio del campionato con un innesto all’altezza. Al momento sono tre i nomi che, per motivi diversi, stuzzicano le fantasie della Juventus. Ecco quali.


Alvaro Morata

ANSA | Alvaro Morata e Dusan Vlahovic con la maglia della Juventus

Lo spagnolo ha fatto ritorno all’Atletico Madrid dopo la fine del prestito, ma alla Continassa non hanno mai perso le speranze di rivederlo in bianconero prima di settembre. I contatti con gli spagnoli non si sono mai interrotti e, nelle prossime settimane, potrebbe arrivare l’intesa che regalerebbe all’attaccante la sua terza esperienza con la maglia della Juventus dopo quella tra il 2014 e il 2016 e l’ultima, iniziata nel 2020 e conclusa ufficialmente il 30 giugno. E chissà che questa volta la punta spagnola non possa arrivare a titolo definitivo.


Edin Dzeko

ANSA/FABIO FAGIOLINI | Edin Dzeko durante Spezia-Inter allo stadio Alberto Picco di La Spezia, 15 aprile 2022

Con l’arrivo di Lukaku a Milano e la permanenza di Lautaro Martinez, l’attaccante si ritrova ai margini della rosa. In più Dzeko – che percepisce uno stipendio da oltre 6 milioni a stagione – rappresenta un problema per le casse dell’Inter, che vorrebbe salutarlo dopo una sola stagione insieme. Il bosniaco però non è intenzionato a lasciare l’Italia e la Juventus sembra essere l’unica squadra che potrebbe realmente aprire una trattativa con i nerazzurri. I rapporti tra Alessandro Lucci, agente del giocatore, e la dirigenza bianconera sono ottimi e – dopo essersi sfiorati nell’estate 2020 – stavolta Dzeko e la Juventus potrebbero finalmente incrociare le loro strade. I contatti tra i due club non sono ancora iniziati, ma nelle prossime settimane potrebbero esserci sviluppi.

Nicolò Zaniolo

ANSA/ETTORE FERRARI | Nicolò Zaniolo festeggia dopo la vittoria nella semifinale di ritorno della UEFA Conference League Roma – Leicester City, Stadio Olimpico, Roma, Italia, 5 maggio 2022

Il talento della Roma non è certamente un centravanti ma, se i bianconeri dovessero versare 50 milioni nelle casse giallorosse per arrivare a Zaniolo, difficilmente andrebbero anche su un altro attaccante. E in questo momento il classe ’99 sembra essere proprio il primo obiettivo per il reparto avanzato. L’offensiva non è ancora stata sferrata ma, se la cessione di de Ligt dovese portare gli 80 milioni sperati, il destino di Zaniolo imboccherebbe velocemente la strada per Torino. I contatti con l’entourage del ragazzo vanno avanti da settimane. Adesso è il momento dell’affondo decisivo.

Continua a leggere su Open

Leggi anche: