Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Incendio in Maremma, le fiamme riprendono forza. A Cinigiano interrotte le linee telefoniche

Nel paese in provincia di Grosseto gran parte degli abitanti è rientrata nelle proprie case. Ma l’area circostante continua a bruciare

Continuano a bruciare le pendici del Monte Amiata, dove ieri pomeriggio è scoppiato un incendio che ha portato all’evacuazione l’intero paese di Cinigiano, in provincia di Grosseto. I vigili del fuoco stanno continuando a sorvolare l’area con i Canadair e gli elicotteri della Regione Toscana per controllare e spegnere il prima possibile nuovi focolai che minacciano la vegetazione, dopo che le fiamme hanno ripreso forza nelle ultime ore. «Si è trattato di un incendio vasto, arrivato al paese con violenza», commenta la sindaca, Romina Sani. Gli abitanti di Cinigiano sono quasi tutti tornati nelle proprie abitazioni, ma la sindaca raccomanda comunque di tenere le finestre chiuse e le tapparelle abbassate, soprattutto a chi vive in case isolate. Il paese «adesso è in sicurezza», afferma Sani, anche se c’è ancora carenza di acqua e le linee elettriche sono staccate per motivi di sicurezza. Stando a quanto riporta la Nazione, c’è stata una interruzione delle linee telefoniche.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: