Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Atalanta, ufficiale l’acquisto di Lookman

Fatta per l’esterno offensivo classe ’97 di proprietà del Lipsia. Ora Gasperini aspetta un altro rinforzo

A Bergamo qualcosa inizia a muoversi sul calciomercato. Dopo la bufera per il caso Palominorisultato positivo ad un test anti doping – l’Atalanta prova a tornare alla normalità: vale a dire al lavoro sul campo e fuori. In particolare, sul fronte entrate, è ufficiale l’acquisto di un attaccante che la scorsa stagione aveva scelto di cercare fortuna in Italia dopo l’esperienza in Premier League con il Leicester. Si tratta di Ademola Lookman, attaccante classe ’97 di proprietà del Lipsia, che si trasferisce in Italia a titolo definitivo. I club, hanno limato gli ultimi dettagli, e nella serata del 4 agosto i bergamaschi hanno ufficializzato l’operazione. L’Atalatanta verserà nelle casse del club di proprietà della Red Bull 9 milioni di euro più bonus. Questo il comunicato dell’Atalanta:


Nato a Wandsworth il 20 ottobre 1997, è un esterno d’attacco molto veloce e tecnico, abile nel dribbling e nell’attaccare la profondità, in grado di ricoprire più posizioni sul fronte offensivo.
Nigeriano con cittadinanza inglese, ha cominciato a giocare nel Charlton, esordendo in prima squadra nel novembre del 2015, pochi giorni dopo aver compiuto i 18 anni. Nel gennaio del 2017 passa all’Everton e, appena entrato in campo nel finale di partita, si presenta con un gol al suo esordio in Premier League nel successo per 4-0 sul Manchester City. Nella stagione successiva segna due gol nella Fase a Gironi di UEFA Europa League giocando nello stesso raggruppamento proprio dell’Atalanta. Nel gennaio del 2018 passa in prestito al RB Leipzig, cominciando la sua esperienza in Germania con un gol all’esordio nel successo sul campo del Borussia Monchenglabdach. Conclude la stagione con cinque gol e quattro assist in undici presenze e dopo un’altra parentesi all’Everton, viene nuovamente ingaggiato dal RB Leipzig nell’estate del 2019. Negli ultimi due anni ritorna in Inghilterra in prestito, giocando la Premier League prima col Fulham e poi col Leicester con cui chiude la stagione passata con 8 reti e 5 assist in 42 presenze complessive tra campionato, coppe inglesi e UEFA Europa League, realizzando gol importanti come quello del successo casalingo sul Liverpool di fine dicembre”.


Ossessione Pinamonti

ANSA | Andrea Pinamonti esulta dopo un gol realizzato con la maglia dell’Empoli

Nel mirino dell’Atalanta c’è da tempo anche Andrea Pinamonti, attaccante di proprietà dell’Inter rientrato a Milano dopo il prestito all’Empoli. Gasperini sta insistendo con la società per chiudere l’operazione ma, per ora, i contatti tra la Dea e i nerazzurri non hanno prodotto gli effetti sperati. La sensazione è che per vedere il centravanti a Bergamo serva un’ulteriore sforzo economico per convincere Marotta a lasciar andare il giocatore (magari mantenendo una clausola di riacquisto). Pinamonti ha chiuso l’ultima stagione con un bottino di 13 gol e 36 presenze in Serie A.

Continua a leggere su Open

Leggi anche: