Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Juventus, l’attacco è ancora da completare: due colpi entro fine agosto

I bianconeri vogliono chiudere la campagna acquisti con altri due rinforzi per il reparto offensivo

Un ultimo sforzo sul calciomercato. Anzi due. E’ quello che chiede Massimiliano Allegri alla Juventus per chiudere in bellezza la sessione estiva e iniziare la nuova stagione con una rosa al completo. Perché dopo aver sostituito de Ligt con Bremer ed essere riusciti a portare a Torino Di Maria e Pogba – che rischia di rimanere out più di due mesi per una lesione al meniscomancano ancora un paio di pedine per considerare al completo il reparto offensivo bianconero. All’appello infatti mancano un vice Vlahovic e quell’esterno offensivo che il tecnico juventino continua ad invocare dall’anno scorso. Al momento restano due i nomi più caldi in caso bianconera. Ecco quali.


Vecchia fiamma

ANSA | Filip Kostic con la maglia dell’Eintracht Francoforte

L’esterno dell’Eintracht Francoforte a inizio estate era già stato ad un passo dai bianconeri ad inizio estate. Gli ottimi rapporti tra l’agente del giocatore e la Juventus infatti sembravano aver aperto la strada di Kostic verso Torino (prima che i bianconeri si concentrassero su altre priorità). Adesso però il nome del giocatore è tornato prepotentemente ad essere accostato alla Juve, che sta cercando di capire se ci siano ancora i margini per chiudere l’operazione. Nella giornata del 5 agosto sono previsti nuovi contatti tra club e entourage del giocatore. A complicare la trattativa però potrebbe essere l’inserimento del West Ham, che da settimane sta cercando di chiudere l’operazione Kostic.


Vice Vlahovic

ANSA | Alvaro Morata con la maglia della Juventus insieme a Dusan Vlahovic

Ormai da settimane a Torino si lavora per il ritorno di Alvaro Morata dall’Atletico Madrid, considerato il sostituito naturale di Vlahovic. Trattare con gli spagnoli non è sicuramente un’impresa facile – valutano il cartellino dell’attaccante oltre 25 milioni – ma finché ci sarà una possibilità di arrivare al centravanti, la Juventus ci proverà. L’alternativa resta sempre Dzeko, in uscita dall’Inter e in cerca di un club pronto a garantirgli il ricco ingaggio percepito a Milano. In questo senso un aiuto potrebbe arrivare proprio dall’agente di Kostic, che cura anche gli interessi del bosniaco dell’Inter. Per questo non è da escludere che nei prossimi giorni la dirigenza bianconera possa tentare una doppia operazione quasi in contemporanea, per chiedere definitivamente la questione attaccanti.

Continua a leggere su Open

Leggi anche: