Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Juventus-PSG, trattativa a oltranza per Paredes. Galtier: «Ha un accordo con i bianconeri»

I parigini non accettano il prestito con diritto di riscatto proposto dai bianconeri e la trattativa non si sblocca

L’acquisto di Fabian Ruiz da parte del Paris Saint-Germain sembrava la chiave giusta per sbloccare la cessione di Leandro Paredes alla Juventus. L’argentino infatti è da tempo in uscita dal club parigino e il suo entourage ha trovato un accordo con i bianconeri ma, arrivati a martedì 30 agosto, la trattativa continua a vivere una fase di stallo. Il PSG, nonostante abbia bisogno di alleggerire il monte ingaggi, non sembra propenso a cedere il giocatore in prestito con diritto di riscatto, e da Parigi si continua ad insistere per inserire un obbligo di acquisto a fine stagione da parte del club di Agnelli. Per questo la Juventus, nonostante non sia nelle condizioni di fare follie a livello economico, sta provando a gettare le basi per un acquisto a titolo definitivo, in modo da garantire ad Allegri il regista che il tecnico continua ad invocare dall’inizio del calciomercato. Attualmente i due club stanno ragionando con un prestito con obbligo di riscatto fissato a 15 milioni, a cui potrebbero aggiungersene altri 5 di bonus. L’intesa non è ancora stata raggiunta ma il giocatore – cercato anche dall’Arsenal – spinge per il trasferimento a Torino.


Le parole di Galtier

ANSA | Il presidente del PSG Al Khelaifi presenta il tecnico Christophe Galtier

Anche il tecnico del Paris Saint Germain Christophe Galtier ha confermato come Paredes abbia già raggiunto un accordo con la Juventus e, per questo motivo, il giocatore non è stato convocato per il match contro il Tolosa: «Paredes non sarà nel gruppo dei convocati per la partita di domani perché ha trovato l’accordo con la Juventus. La testa è altrove anche se è ancora un giocatore del Psg».


Esuberi in uscita

ANSA | Arthur in azione con la maglia della Juventus

Nel frattempo alla Continassa si continua a lavorare alle cessioni degli esuberi. Rovella è destinato a trasferirsi al Monza ma prima di cederlo si vorrebbe aspettare di capire l’esito dell’affare Paredes. Anche Fagioli potrebbe lasciare Torino, nel caso trovasse una destinazione gradita e in questo senso non è da escludere un ritorno alla Cremonese. Per Arthur invece si è aperta la pista Sporting Lisbona mentre l’Everton non è più un’opzione praticabile.

Continua a leggere su Open

Leggi anche: