Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Balotelli, la lite con Montella costa cara: lascia la Turchia per andare al Sion

L’attaccante è destinato a cambiare squadra dopo la furiosa lite andata in scena con il tecnico italiano

Un altro episodio disciplinare che ha riportato Mario Balotelli sotto la luce dei riflettori. Ancora una volta però l’attaccante italiano fa parlare di sé non per motivi legati al campo, ma per la furiosa lite andata in scena con Vincenzo Montella al termine del match della massima lega turca tra Adana Demirspor e Umraniye. Sabato 27 agosto infatti Balotelli e il suo (ex) allenatore hanno avuto un furioso scontro verbale al termine della gara –  ripreso dalle telecamere dello Yeni Adana Stadyumu – che ha richiesto l’intervento di giocatori e dirigenti per riportare la calma ed evitare che la lite degenerasse. Un episodio che ha inevitabilmente lasciato il segno e, soprattutto, ha sancito la fine della carriera di Balotelli da giocatore dell’Adana Demirspor. Per Montella il rapporto con il centravanti è irrecuperabile e il club turco non ha potuto far altro che prendere atto della situazione e cercare una nuova sistemazione al trentaduenne.


Si va in Svizzera

La frattura con Montella è ormai irrecuperabile e Balotelli è già pronto ad iniziare una nuova avventura. Il classe 1990 infatti è già volato in Svizzera dove, nella giornata di mercoledì 31 agosto, diventerà un nuovo giocatore del Sion. Gli svizzeri pagheranno 2 milioni di euro all’Adana Demirspor per il cartellino del centravanti che firmerà un contratto di due anni con opzione per il terzo. Il giocatore sta già svolgendo le visite mediche e – entro la fine del calciomercato – diventerà ufficialmente un nuovo acquisto del Sion.

Continua a leggere su Open

Leggi anche: