Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Lo spiraglio di Biden: «Un incontro con Putin al G20? È ancora da decidere»

Il summit di novembre in Indonesia potrebbe segnare il primo incontro tra i due leader dall’inizio della guerra in Ucraina

Il G20 previsto a novembre in Indonesia potrebbe essere lo scenario del primo incontro tra il presidente americano Joe Biden e il leader russo Vladimir Putin dall’inizio della guerra in Ucraina. Non è detto, però, che il faccia a faccia tra i due leader ci sarà. «È ancora da decidere», ha risposto oggi Biden a un giornalista prima di partire per New York. L’ultimo colloquio diretto tra i due leader, avvenuto però solo telefonicamente, risale allo scorso dicembre. Biden e Putin avrebbero dovuto incontrarsi di nuovo a febbraio. L’invasione dell’Ucraina, però, ha fatto saltare tutto. Prima di imbarcarsi sull’Air Force One, il presidente americano è intervenuto anche sulla mossa dell’Opec, che ha deciso di tagliare la produzione di petrolio di 2 milioni di barili al giorno. Biden si è detto «deluso» da questa decisione, ma ha annunciato che gli Stati Uniti inizieranno a cercare alternative al petrolio importato dal Medio Oriente. Il presidente americano si è poi diretto a New York, dove visiterà il campus di Ibm. L’azienda tecnologica, infatti, si appresta ad annunciare un investimento da 20 miliardi di dollari in dieci anni negli Stati Uniti. Una cifra enorme che, riportano i media americani, servirà a dare una spinta alla produzione di semiconduttori e aiuterà il Paese a rendersi più indipendente dalla Cina.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: