Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Governo, Meloni: «Gli attacchi della sinistra sono un insulto agli elettori»

«Si mettano l’anima in pace: siamo qui per risollevare la nostra Nazione», ha detto la leader di FdI

«Gli attacchi scomposti della sinistra negli ultimi giorni rappresentano un vero e proprio insulto ai cittadini che hanno scelto da chi essere rappresentati». Così, la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, in un post pubblicato su Facebook contro gli attacchi da parte dei rappresentanti di sinistra anche in riferimento all’elezione di Ignazio La Russa alla presidenza del Senato e Lorenzo Fontana alla guida di Montecitorio. L’ultimo scontro, quello con il segretario dem Enrico Letta che ha definito dal palco di Berlino, durante il congresso del Partito Socialista Europeo «una logica incendiaria e perversa», quella che ha portato le due nomine alla scelta di La Russa e Fontana, che va «contro l’interesse del Paese». Una dichiarazione che ha portato la premier in pectore a rispondere alle accuse, bollando le parole di Letta come «gravissime». Ora, però, Giorgia Meloni continua ad andare all’attacco, affermando sui social di capire «che per questi esponenti di sinistra, possa sembrare quantomeno anomalo vedere dei partiti che hanno la possibilità di governare con l’appoggio degli italiani, (non ci sono abituati) ma che piaccia loro o meno, questa è la democrazia». Poi l’avvertimento: «Si mettano l’anima in pace: siamo qui per risollevare la nostra Nazione. Sarà un percorso pieno di ostacoli, ma daremo il massimo. Senza mai arrenderci».


Continua a leggere su Open


Leggi anche: