Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Carlo Calenda rompe il fronte pro-Francia dell’opposizione: «Parigi non può darci lezioni sull’immigrazione»

Il leader del Terzo Polo: denunciamo gli errori di Piantedosi ma evitiamo di correre dietro agli altri

Il leader di Azione Carlo Calenda rompe il fronte pro-Francia dell’opposizione. E va all’attacco di Emmanuel Macron su Twitter. «La cosa peggiore che potrebbe fare oggi l’opposizione è salutare con entusiasmo il gesto sbagliato della Francia per indebolire la Meloni. Da ogni punto di vista l’escalation dell’Eliseo appare stonata e esagerata. Esistono ragioni dell’Italia che prescindono dagli schieramenti», scrive Calenda. Concludendo così: «Occorre dunque, mentre si denunciano gli errori di Piantedosi nella gestione degli sbarchi, evitare di correre dietro ai francesi che sull’immigrazione non possono impartire lezioni a nessuno e tantomeno cercare di mobilitare l’intera Europa contro di noi». Oggi anche il quotidiano francese Le Figaro ha criticato il presidente.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: