Stasera in Tv: film e programmi del 27 gennaio 2019

di OPEN

Da «La leggenda del pianista sull’oceano» a «Il silenzio degli innocenti», passando per «Fuocoammare» e «Schindler’s List» 

Tra le celebrazioni per la Giornata della Memoria e le ultime notizie dalla Sea Watch3, ferma nelle acque siciliane da più di una settimana, la tentazione sarebbe quella di chiudersi a riccio con tutti gli schermi spenti. Ma la storia e l'attualità possono essere un pretesto per rivedere i nostri propositiper il futuro: ecco gli spunti di Open per trasformare il pessimismo in un'opportunità di miglioramento.

Quale miglior occasione se non un'indagine sul male nel suo senso più puro? Alle 21:15 su Paramount Channel c'è Il silenzio degli innocenti (1991) di Jonathan Demme, tratto dall'omonimo romanzo dello scrittore americano Thomas Harris. Nel film, vincitore di cinque premi Oscar, Anthony Hopkins interpreta quella che è diventata una figura iconicadel cinema e della letteratura: Annibal Lecter. Il cannibalismo del protagonista diventa l'espediente per parlare della violenza e delle condizioni che ne consentono la nascita e la diffusione. Soprattutto, attraverso il profilo intellettuale e quieto di Lecter, il film indaga i legami tra normalità e brutalità.

«La terra… è una nave troppo grande per me. È una donna troppo bella. È un viaggio troppo lungo. È un profumo troppo forte. È una musica che non so suonare.». Sevolete ritrovare la poesia nell'Oceano, vi conviene sintonizzarvi alle 21, su Iris. Sul canale Mediaset c'è La leggenda del pianista sull'oceano (1998) di Giuseppe Tornatore, ispirato al monologo teatraleNovecento di Alessandro Baricco (Feltrinelli). Un film che ha fatto innamorare del jazz un'interagenerazione. Delicato e potente, da rivedere in questa domenica sottotono.
NB: la colonna sonora è scritta da Ennio Morricone.

https://www.youtube.com/watch?v=zf-5XQmQW9c

Qualche tempo fa, in vista della giornatadella Memoriae in occasione del venticinquesimo anniversario del film, un cinema tedescoavevaofferto biglietti gratis aimembri del partito di estrema destra AfD per la visione di Schindler's List. Sky Cinema Emotion lo trasmette alle 21:15, e noi potremo godercelo incompagnia unicamentedi amici o familiari.
La bambina con il vestito rosso è diventata una delle immagini più emblematiche del cinema del ventesimo secolo. «La presenza dell'odio è diventata scontata – ha dettorecentemente il regista StevenSpielberg- non stiamo facendo abbastanza per contrastarla».

Per gli amanti del genere documentaristico, su Netflix c'è l'opzione Fuocoammare. Da vedere, rivedere, consigliare e citare in tutte le occasioni sociali. Vincitore del premio Oscar nel 2016, la pellicola diretta da Gianfranco Rosi è una fotografia preziosa su "Mare Nostrum", un'operazione di salvataggio dei migrantida parte della Marina Militare tra il 2013 e il 2014 . Ambientato a Lampedusa, segue alcuni momenti della vita nell'«isola dei migranti»e dei lampedusani, «il popolo abituato a raccogliere tutto quello che arriva dal mare».

Leggi anche